centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Seguici su:

Presentazione

La Struttura Semplice Dipartimentale (Ssd) di Epidemiologia e promozione della salute raccoglie ed elabora informazioni sullo stato e sui bisogni di salute della popolazione del territorio della Asl 3 Genovese ed utilizza tali informazioni per descrivere lo stato di salute della popolazione (rilevando eventuali criticità presenti in determinate aree) e per sostenere la programmazione e la valutazione degli interventi di prevenzione e di promozione della salute. Essa partecipa direttamente e spesso con un ruolo di coordinamento alla realizzazione di numerose iniziative di promozione della salute (Gruppi di cammino, Pedibus, Unplugged, Diario della salute, Paesaggi di prevenzione, Marketing sociale, Media education) e coordina l’attività di programmazione e monitoraggio relativa all’attuazione a livello aziendale del Piano Regionale di Prevenzione 2014-2019 (Prp). Inoltre essa partecipa alla rendicontazione regionale inerente il raggiungimento degli obiettivi del Prp, con particolare riferimento alle attività di promozione della salute nel setting scolastico, comunitario e lavorativo (Whp: workplace health promotion).

Essa infine si occupa della tenuta del Registro nominativo delle cause di morte e del rilascio di certificazione agli aventi diritto.

Informazioni utili

Orario di segreteria per contatti telefonici: dalle 8.30 alle 13
Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30

Attività

Sistemi di sorveglianza sugli stili di vita

La Ssd Epidemiologia e promozione della salute coordina a livello locale e regionale  i Sistemi di sorveglianza sugli stili di vita e inoltre raccoglie (con la collaborazione di altre strutture aziendali) ed elabora informazioni sullo stato e sui bisogni di salute della popolazione del territorio della Asl 3 Genovese in tutte le fasce di età.

Tali sistemi di sorveglianza, che sono attivi nella maggior parte delle Regioni e delle Asl italiane, sono i seguenti: 

  • Sistema di sorveglianza Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia): è una sorveglianza sulla popolazione adulta (18-69 anni), condotta da operatori sanitari appositamente formati che effettuano interviste telefoniche ad un campione significativo di cittadini.
    Lo scopo è quello di conoscere e monitorare continuativamente nel tempo gli stili di vita e i comportamenti individuali che possono costituire un fattore di rischio o di protezione nei confronti delle malattie croniche.
     
  • Sistema di sorveglianza PASSI d'Argento: è uno strumento con il quale le Aziende Sanitarie Locali, in collaborazione con i Servizi Sociali, raccolgono informazioni sullo stato di salute e sulla qualità della vita della popolazione anziana (dai 65 anni in su). Anch’esso si basa in genere su intervista telefonica ad un campione della popolazione. 
     
  • Sistemi di sorveglianza OKkio alla salute e HBSC: sono rivolti rispettivamente ai bambini di 8-9 anni (Okkio alla Salute, che indaga le abitudini alimentari e i livelli di attività fisica) e agli adolescenti di 11-13-15 anni (e nel 2023 anche 17 anni)  (Hbsc - Health Behaviour in School-aged Children); essi raccolgono informazioni sui comportamenti collegati alla salute per meglio sviluppare politiche di educazione e promozione della salute mirate ed efficaci; le informazioni vengono raccolte in un campione significativo di scuole del territorio della Asl 3 Genovese

  • Sistema di sorveglianza 0-2 anni

Profili di salute

La Ssd Epidemiologia e promozione della salute elabora profili di salute relativi al territorio della Asl 3 o a specifiche aree (come ad esempio i distretti socio-sanitari e le circoscrizioni), sia di propria iniziativa che su richiesta di singoli Comuni, Municipi o altri portatori di interesse, utilizzando i dati dei Sistemi di sorveglianza sugli stili di vita e altre fonti di dati, quali quelle messe a disposizione dall’Istat, dall’Azienda Ligure Sanitaria della Regione Liguria (Alisa), dal Registro regionale di mortalità, dal Registro tumori.

Promozione della salute

La SSD Epidemiologia e Promozione della Salute esercita una funzione di coordinamento, implementazione e monitoraggio nell’ambito delle attività svolte nel setting scolastico, comunitario e lavorativo (Whp). I principali progetti implementati sono indicati di seguito.

  • Pedibus “Percorsi sicuri casa - scuola”: è un autobus che va a piedi, è formato da una carovana di bambini delle scuole elementari che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. È il modo più sicuro, ecologico e divertente per andare e tornare da scuola. Viene realizzato dalla Asl in collaborazione con la Scuola, le Municipalità, i Comuni e le famiglie per promuovere l’attività fisica nei bambini della scuola primaria
  • Unplugged è un programma scolastico di prevenzione dell’uso di sostanze rivolto ad adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 14 anni. L’attività in classe si sviluppa in 12 unità di un’ora ciascuna, realizzate da parte di insegnanti precedentemente formati da operatori sanitari accreditati
  • Media education: promozione di sani stili di vita nei bambini e negli adolescenti attraverso la conoscenza e l’utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione, al fine di sviluppare nei giovani una informazione e una comprensione critica circa la natura e le categorie dei media, le tecniche da loro impiegate per costruire messaggi e produrre senso, i generi e i linguaggi specifici; tale strumento viene utilizzato a supporto di altri progetti di promozione della salute nel setting scolastico, quali Unplugged, Paesaggi di prevenzione, Diario della salute.
  • Marketing sociale: è una strategia che utilizzale tecniche del marketing commerciale per l’analisi, la pianificazione, la realizzazione e la valutazione di progetti volti a favorire cambiamenti di comportamento nel pubblico di riferimento per migliorare la salute e il benessere degli individui e della società
  • Paesaggi di prevenzioneè un programma che promuove stili di vita salutari negli adolescenti attraverso l’azione curricolare dei docenti finalizzata alla promozione delle competenze trasversali al fine di raggiungere l’empowerment individuale. I temi trattati sono: Salute /benessere psicofisico, fumo di sigaretta, alcol e altre sostanze psicoattive, alimentazione, attività fisica, e vengono affrontati con il contributo di linguaggi diversi: scientifico/sperimentale, artistico e comportamentale, così da poter esplorare le diverse sfere cognitiva, simbolica e relazionale.
  • Diario della salute: è un programma di produzione del benessere tra i preadolescenti; intende favorire lo sviluppo di alcune life skills emotive (consapevolezza di sé, gestione delle emozioni) e sociali (empatia, comunicazione efficace, capacità di relazioni interpersonali) degli studenti di età compresa tra i 12 e i 13 anni.

Registro Mortalità

Registro nominativo cause di morte

Informazioni aggiuntive

  • Dipartimenti: Direzione sanitaria - prevenzione
  • Staff:

    Dirigente Medico Responsabile: Concetta Teresa Saporita - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.- tel. 010 849 7195/7034/4370

Ultima modifica: 27 Maggio 2024

Documenti