centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Seguici su:

Il Centro Giovani della Asl3 è un centro sovrazonale afferente alla S.S.D. Consultorio Familiare (direttore dott.ssa Laura Battaglia) in cui opera una equipe multidisciplinare competente nelle tematiche di educazione e promozione della salute sessuale, relazionale, affettiva e riproduttiva, rivolte oltre che ai giovani anche agli adulti di riferimento (genitori, insegnanti, educatori etc) e che sviluppa in particolare un approccio preventivo, informativo e sociale.
L’equipe multiprofessionale è rivolta all’accoglienza, all’ascolto e al trattamento delle richieste portate dai ragazzi e dagli adulti di riferimento.

Quando siamo nati

I Centri Giovani dell’Asl 3 sono nati all’interno dei Consultori Familiari nella seconda metà degli anni 80 con l’obiettivo di offrire, attraverso servizi dedicati, prevenzione e promozione del benessere in adolescenza.
Nel 2011 sono state istituite due sedi cittadine chiaramente identificate dagli adolescenti, aperte con continuità, dotate di équipes multidiciplinari dedicate.
Le nostre caratteristiche sono accessibilità, flessibilità e multiprofessionalità.

Equipe del Centro Giovani

Nei Centri Giovani operano le seguenti professionalità:

  • Assistente sanitaria
    È professionista specializzata nella relazione d’aiuto professionale e nella progettazione di percorsi educativo/formativi per la promozione della salute e dei corretti stili di vita, anche in rete con altre strutture e Servizi; svolge la sua attività attraverso incontri e colloqui sia individuali che di gruppo.
    All’interno del Centro Giovani l’Assistente Sanitaria si occupa di:
    • Accoglienza per un primo colloquio con i ragazzi e con adulti di riferimento che lo richiedano, per la lettura e codifica della domanda ed eventuale orientamento alle aree specialistiche di presa in carico;
    • Progettazione e conduzione di percorsi di promozione ed educazione alla Salute ed ai corretti stili di vita su tematiche relative all’adolescenza, destinati a ragazzi, insegnanti e famiglie, in collaborazione con la Scuola ed in rete con altri servizi ed istituzioni.
  • Assistente sociale
    È un professionista del processo di aiuto. Nel Centro Giovani ascolta i bisogni dei ragazzi ed adulti di riferimento e sostiene loro nell’individuazione di risposte e percorsi possibili fornendo informazioni su servizi ed interventi necessari.
    Accompagna quando necessario nei percorsi di aiuto; orienta su progetti formativi, professionali o di educazione al lavoro in collaborazione con altre agenzie educative; indica opportunità per il tempo libero, anche promuovendo l’inserimento presso i centri giovanili del territorio. Lavora in rete con strutture sanitarie, sociali e educativo- ricreative nell’ottica dell’integrazione delle risorse a favore dei ragazzi e delle famiglie.
    Nel rispetto della legge 194/78, in collaborazione con tutta l’equipe, supporta le donne in gravidanza anche qualora richiedano di interrompere volontariamente la gravidanza, con particolare attenzione alle giovani minorenni
  • Educatore professionale
    È un professionista del processo di aiuto. Nel Centro Giovani mette in atto interventi a sostegno dei singoli ragazzi con obiettivo di sviluppare la crescita personale e l’ inserimento e partecipazione sociale.
    Ascolta e sostiene la genitorialità valorizzando le risorse presenti nel nucleo familiare.
    In collaborazione con altri operatori, orienta i ragazzi e le famiglie su progetti scolastico- formativi, ricreativi promuovendo attività inclusive.
    Lavora in rete con strutture sanitarie, sociali ed educative nell’ottica dell’integrazione delle risorse a favore dei ragazzi e delle loro famiglie.
  • Ginecologa/o
    Medico che si occupa dell’apparato sessuale e riproduttivo della donna. Nel Centro Giovani riceve, con un ascolto attento e dedicato, le adolescenti e giovani donne, che supporta ed accompagna ad avere una vita sessuale sicura e responsabile con informazioni corrette. Informa sulla contraccezione più adatta. Accoglie le giovani donne che intraprendono una gravidanza o che decidono di interromperla. Tratta, in collaborazione con l’équipe, la richiesta di interruzione di gravidanza secondo la legge 194/78 nella tutela per la donna di una maternità responsabile.
  • Ostetrica
    Professionista sanitaria che collabora con il ginecologo/a in ambulatorio e con l’équipe, accompagnando i ragazzi nella conoscenza della propria sessualità (ciclo mestruale, sue caratteristiche ed irregolarità, contraccezione, test di gravidanza gratuito, infezioni sessualmente trasmissibili e comportamenti che portano al rischio di infezione).
    Offre sostegno e ascolto anche alle giovani che intraprendono una gravidanza o che decidono di interromperla.
    Supporta l’adolescente programmando i controlli e gli esami necessari, in collaborazione con gli ospedali e con i servizi consultoriali territoriali.
  • Psicologa/o
    Professionista dell’aiuto che offre supporto e percorsi brevi di sostegno psicologico; supporta per risolvere momenti di crisi evolutive e relazionali, dubbi identitari, conflittualità o sofferenze. Promuove la consapevolezza dei ragazzi rispetto alle scelte di vita, alla sessualità e alla maternità consapevole (secondo la legge 194/78 in collaborazione con ginecologo e assistente sociale), sia in caso di gravidanza che di interruzione della gravidanza.

Segreto professionale e privacy

Le figure professionali che operano al Centro Giovani sono tenute al segreto professionale sulle informazioni ricevute dai ragazzi, in ottemperanza agli obblighi di tutela previsti dalla legge per tutti gli incaricati di pubblico servizio o pubblici ufficiali.
Il Centro Giovani adegua il Trattamento dei dati personali agli standard previsti dalla normativa europea (Regolamento UE 2016/679) e da quella nazionale (D.Leg. 196/2003 così come modificato dal D. lgs. 101/2018) in materia di protezione dei dati, più conosciuta come "Codice o Legge Privacy". Il centro giovani pertanto, in ottemperanza alle citate normative, applica precauzioni e misure di sicurezza adeguate per la tutela dei dati particolari.

Link di approfondimento:

Ultima modifica: 20 Maggio 2024