centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Vulnologia

Gruppo Operativo Lesioni Cutanee/Vulnologia di Prossimità Centro di Assistenza Vulnologica

Presentazione

Le lesioni cutanee (es. lesioni da pressione, ulcere vascolari, piede diabetico) rappresentano un problema che induce alti costi sociali e anche economici nella gestione delle strutture ospedaliere. Per fronteggiare tale problema, è stato istituito (deliberazione n. 1077 del 8 novembre 2001) un apposito Gruppo operativo lesioni cutanee (Golc), afferente alla Direzione Sanitaria, formato da infermieri specializzati e in organico alla “P.O. Vulnologia”.
La Vulnologia con il suo Gruppo Operativo svolge la propria attività con competenza in materia di prevenzione e trattamento delle lesioni cutanee al fine di garantire una assistenza individualizzata e di qualità a tutti i Cittadini/Utenti nel rispetto delle competenze professionali e deontologiche offrendo consulenza all’utenza  ricoverata o inviata da altri ambulatori, day hospital, strutture territoriali e ospedaliere dell’Asl 3 Genovese e in regime di post-ricovero o consulenza interna presso il Centro di assistenza vulnologica (Cav) e a domicilio tramite il servizio delle Vulnologia di prossimità.

  • La responsabilità di gestione ed organizzazione della Vulnologia (Golc, Cav e Vulnologia di prossimità) è affidata al responsabile della P.O. Vulnologia Cpse Marco Marchelli
  • La responsabilità delle attività del Cav e della Rete in Wound Care è affidata alla funzione organizzativa/coordinamento CPS Deborah Cesura Granara
  • Il coordinamento clinico degli specialisti medici afferenti al centro è assegnata al direttore della S.C. Centro Ustioni e Chirurgia Plastica dottor Giuseppe Perniciaro

Il Cav situato presso l’Ospedale Villa Scassi è in funzione sin dal 2008 (delibera 257 del 7 Aprile 2008 dell’A.O. Villa Scassi in allegato) sul quale vengono centralizzate le attività di diversi Day Hospital e ambulatori.
Presso il Cav vengono trattate tutte le tipologie di lesioni cutanee a eccezione di ustioni (inviate alla U.O. Grandi Ustionati), lesioni dermatologiche (inviate al Modulo di Dermatologia) ed è una struttura multidisciplinare che opera sia in regime ambulatoriale che in regime di day hospital.
     
Gli utenti possono accedere tramite prenotazione diretta attraverso il Cup, n 10 posti settimanali dedicati. Per la prenotazione telefonica da parte di altre strutture territoriali o medici di Mmg, e specialisti, sono previsti  n 19 posti settimanali dedicati. Le visite in regime di urgenza saranno prenotate direttamente presso il CAV da parte del medico /specialista richiedente indicandone l’urgenza.

Descrizione delle attività

Vulnologia Golc: 

  • Consulenza infermieristica specialistica per prevenzione e trattamento delle lesioni cutanee, pianificazione dell’inquadramento multidisciplinare, educazione sanitaria.
  • Raccolta ed elaborazione dei dati statistici relativi alle lesioni cutanee (indagini di prevalenza e di incidenza).
  • Gestione e monitoraggio centralizzati sull’utilizzo degli ausili per la prevenzione delle lesioni da pressione da parte delle U.O..
  • Supervisione agli approvvigionamenti, ai consumi, al corretto utilizzo dei presidi per il trattamento delle lesioni cutanee
  • Utilizzo di apparecchiature per stimolare la riparazione tessutale, quali Terapia topico Negativa.
  • Sperimentazione di nuove medicazioni avanzate ed eventuale stesura di dichiarazione di esclusività.
  • Provvedere all’aggiornamento del personale infermieristico, in collaborazione con l’ U.O. Formazione Aziendale
  • Elaborazione e valutazione dell’efficacia, tramite sperimentazione, di protocolli di prevenzione delle lesioni da pressione e protocolli di trattamento delle lesioni cutanee.
  • Gestione e organizzazione del Centro di assistenza vulnologica.
  • Continuità assistenziale nel trattamento delle lesioni cutanee
  • Tutoraggio agli specializzandi dei Corsi Universitari/Master in Wound Care, Corsi di Infermieristica e Laurea magistrale.

Centro di assistenza vulnologica Cav:

  • medicazione e controllo delle lesioni cutanee effettuate in regime ambulatoriale e in regime di day hospital;
  • uniformare le metodiche assistenziali al paziente portatore di lesioni cutanee attraverso una visione olistica condivisa tra i vari specialisti che ruotano intorno al paziente sia all’interno che all’esterno dell’Ospedale;
  • coinvolgimento attivo del paziente e dei suoi famigliari nel piano terapeutico per migliorare la qualità dell’assistenza e la compliance alle cure;
  • miglioramento continuo dei propri processi e del proprio sistema di gestione attraverso il monitoraggio di indicatori di risultato

La vulnologia di prossimità:
La Vulnologia di Prossimità (Vp) considera “la casa” come lo spazio di cura principale, nella quale la persona può essere assistita da personale sanitario qualificato esperto o specializzato e può vivere nel suo contesto sociale e familiare la propria condizione di fragilità.

Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce l’assistenza a tutti i non autosufficienti, a persone con disabilità, a malati terminali e oncologici tramite l’assistenza domiciliare e pertanto la Vp si aggiunge e si completa con tale servizio. L’approccio infermieristico alla persona in ambito domiciliare è globale e multidisciplinare.  

Particolari attività della struttura

Golc: attività di consulenza negli ospedali del P.O.U., servizi territoriali, gestione osservatorio lesioni della Asl 3, valutazione e supervisione alle medicazioni utilizzate nelle Rsa convenzionate               
 
Cav: Il Centro di assistenza vulnologica è una struttura multidisciplinare ed opera sia in regime Ambulatoriale che in regime di Day Hospital.
Sinteticamente le strutture afferenti al CAV che operano in Ambulatoriale e Day Hospital dal gennaio 2014 sono:

  • Ambulatorio e DH Lesioni Difficili
  • Ambulatorio e DH Vulnologico Chirurgia Plastica
  • Ambulatorio e DH Vulnologico Chirurgia Vascolare
  • Ambulatorio e DH Vulnologico Diabetologia (Piede Diabetico)
  • Ambulatorio e DH Vulnologico Chirurgia del Piede.
  • Ambulatorio e DH Vulnologico Chirurgia Generale

Vulnologia di prossimità: L'infermiere esperto o specializzato valuta i bisogni assistenziali vulnologici della persona, sfruttando le tecnologie a sua disposizione, pianifica ed esegue concretamente gli interventi infermieristici in termini sia qualitativi che quantitativi. L’infermiere, nel suo agire professionale, valuta eventuali punti di forza o di debolezza presenti nel contesto socio-familiare in cui vive la persona assistita e utilizza la tecnologia a supporto del processo vulnologico.
Altro elemento fondamentale della Vp è rappresentato dal ruolo dell’infermiere esperto e specializzato come educatore. L’educazione sanitaria infermieristica rappresenta un punto cardine. Informare, formare, coinvolgere ed educare l’utente e il caregiver permettono di migliorare l’adesione al percorso assistenziale.                                  

Sedi e orari

Il Golc e la Vulnologia di prossimità hanno sede presso lo il Centro di assistenza vulnologica dello stabilimento ospedaliero Villa Scassi dal lunedì al venerdi dalle 7 alle 14

Il Cav é ubicato presso il Pad. 5-1 piano terra dal lunedì al venerdi dalle 8 alle 13.30.
Per informazioni e comunicazioni sono disponibili i seguenti numeri telefonici:

  • Cav: 010 849 2668 - da lunedì a venerdì dalle 8 alle 14. Fax: 010 849 2917.
    Per urgenze (fuori orario di apertura del Centro): S.S Chirurgia Plastica: 010 849 2318;
  • Golc: dalle 8 alle 14.30 Centralino: 010 849 11 (richiedere 6163/6159/6180/6239).
  • Vulnologia di Prossimità: dalle 8 alle 14.30 Centralino: 010 849 11 (richiedere il numero interno 6159/6163– 3336114282)   Fax 010-8492529
  • vulnologia@asl3.liguria.it

Informazioni utili

Il personale medico del Cav è disponibile a parlare con le persone in trattamento e/o familiari, in conformità alle disposizioni vigenti sulla privacy, tutti i giorni di apertura della suddetta struttura dalle 8 alle 13 in base agli interventi in sala operatoria.

  • Segnalazioni e reclami

    • Tutela

Ultima modifica venerdì, 27 maggio 2022 07:31