centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Martedì, 11 Dicembre 2012 00:00

"Sali sul tir e smetti di fumare" Dal 14 al 16 dicembre un weekend di prevenzione a Fiumara

Genova, 11 dicembre 2012

Dopo il successo di inizio 2012 torna “Sali sul tir e smetti di fumare”: dal 14 al 16 dicembre, il TIR dei Centri Antitabacco di ASL3 si fermerà di nuovo nel piazzale antistante l’ingresso Est del Centro Commerciale Fiumara, proprio davanti al Palazzo della Salute di ASL3, per convincere i fumatori a cominciare l’anno nuovo abbandonando le sigarette.

Anche in questa edizione gli aspiranti ex fumatori che decideranno di salire sull’ampio e comodo TIR di 12 metri, allestito ad hoc per l’iniziativa, saranno accolti dai medici e dal personale infermieristico dei Centri Antitabacco di ASL3, diretti dal dottor Piero Clavario, e potranno decidere di iniziare a sottoporsi al programma di disassuefazione da fumo.
 
Si tratta del quarto evento “di piazza” organizzato dai Centri Antitabacco di ASL3, dopo “Ci sto provando!”, organizzato a fine 2007 nella tenda allestita in piazza De Ferrari insieme a Croce Rossa Italiana e Istituzioni locali, con risultati particolarmente incoraggianti nonostante il periodo e il clima tipicamente invernale (173 fumatori visitati, di cui 74 donne e 99 uomini), “Sali sul bus e smetti di fumare” (maggio 2010), prima iniziativa itinerante con 297 cittadini sottoposti a visita, di cui oltre la metà ha iniziato il programma di disassuefazione da fumo, e la prima edizione di “Sali sul Tir e smetti di fumare”, realizzato a gennaio 2012.

I dati raccolti al termine di quest’ultima manifestazione sono stati particolarmente interessanti: 488 fumatori contattati e congedati almeno con l’opuscolo dei Centri Antitabacco, 210 visite complete effettuate e 152 pazienti che proprio in quell’occasione hanno cominciato il programma di disassuefazione, di cui il 65% è risultato astinente al controllo dei 3 mesi e il 48% al controllo dei 6 mesi.

Tali positivi risultati confermano la necessità di questo tipo di  iniziative, che si propongono di intercettare e di trainare verso i Centri Antitabacco di ASL3, con nuove forme di comunicazione, una domanda altrimenti inespressa o non “canalizzabile”, costituita da persone potenzialmente inseribili in un programma di disassuefazione da tabagismo, ma che difficilmente accederebbero in modo spontaneo a tali centri.

I Centri Antitabacco di Asl 3 Genovese sono tre, ad Arenzano, Sampierdarena (Fiumara) e Nervi (ex ospedale). La visita può essere prenotata attraverso il CUP Liguria, anche telefonicamente al numero gratuito 800 098543 (da telefono fisso) e al numero a tariffa urbana 010.5383400 (da telefono fisso e cellulare). Per accedere alle terapie è necessario essere in possesso della richiesta del proprio medico curante con la dicitura "visita antitabacco". Chi non è esente paga un ticket di 30.66 euro. 

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.