centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Mercoledì, 09 Febbraio 2022 10:24

Contributo regionale dedicato al sostegno del caregiver

La misura economica è dedicata a chi si occupa di persone affette da Alzheimer e altre gravi demenze

Regione Liguria (con il Decreto del Dirigente del settore politiche sociali n. 8131 del 30 dicembre 2021) ha definito le modalità di erogazione del Contributo regionale dedicato al sostegno del caregiver familiare, inteso come colui che assiste e si prende cura della persona che a causa di malattia, infermità o disabilità non è autosufficiente e ha bisogno di assistenza continua di lunga durata.

Nella fase sperimentale del progetto regionale il contributo è dedicato ai caregiver di persone affette da Alzheimer e altre gravi demenze con un punteggio sulla scala Clinical Demential Rating Scale (Cdrs) tra 2 e 3, la cui condizione di malattia deve essere certificata dal Centro per i disturbi cognitivi e le demenze o altro medico specialista di struttura sanitaria pubblica.

Il contributo regionale Caregiver consiste, al momento attuale, nell’erogazione di 350 euro mensili.

L’erogazione del contributo è prevista per un massimo di 12 mensilità, e si conclude con la scadenza del progetto alla data del 31 dicembre 2022.

La misura viene riconosciuta con carattere retroattivo a far data dalla presentazione; faranno fede il numero e la data di protocollo presenti sulla domanda. Le domande verranno accolte fino all'esaurimento delle risorse dedicate al progetto.

Per poter accedere al contributo regionale, i caregiver devono attestare il possesso dei seguenti requisiti:

  • essere pensionati, inoccupati o non svolgere attività lavorativa a tempo pieno
  • essere conviventi con la persona di cui si prendono cura
  • prestare assistenza continuativa, non a carattere emergenziale o saltuaria
  • avere un’attestazione ISEE ordinario al momento della domanda, in corso di validità, divalore inferiore o uguale a 25.000 euro
  • l’assenza di altri specifici contributi regionali a sostegno della attività di cure familiare(la quota massima di 600 euro del contributo gravissime infermità)
  • essere residenti in Liguria.

Tutte le informazioni, i documenti e la modulistica da compilare sono disponibili nella pagina dedicata al Fondo regionale per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare

Informazioni emergenza Coronavirus