centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Seguici su:

Vaccino contro herpes zoster

L'Herpes Zoster (HZ), comunemente chiamato fuoco di Sant'Antonio, è una malattia virale che colpisce la cute e le terminazioni nervose, causata dalla riattivazione del virus della varicella.
Il 95% della popolazione adulta ha contratto la varicella ed è a rischio di sviluppare l’herpes zoster.
La malattia è caratterizzata da eruzione cutanea dolorosa con vescicole sul torace, sulla schiena o, più raramente, in altre parti del corpo.

In quasi la metà dei casi il decorso si complica con l’insorgenza di una nevralgia post-erpetica (PHN) che può causare una sintomatologia dolorosa di particolare intensità e durata. I casi sono più frequenti nei soggetti di oltre 65 anni di età, periodo in cui aumenta anche la frequenza e la gravità delle complicanze.

Le attuali terapie antivirali sono scarsamente efficaci e non prive di effetti collaterali.

Il vaccino è somministrato con iniezione sottocutanea nella regione deltoidea (parte superiore del braccio) in dose unica, senza alcun successivo richiamo.

La vaccinazione, somministrabile a partire dai 50 anni di età, in base a quanto previsto in scheda tecnica, è offerta attivamente e gratuitamente per i soggetti di 65 anni di età. E’ inoltre offerta gratuitamente ai soggetti appartenenti a gruppi a rischio (diabete mellito, patologie cardiovascolari, BPCO, terapia immunosoppressiva) Nei casi in cui non sia raccomandata è soggetta al pagamento del costo sostenuto dall'Azienda per l'acquisto del vaccino (vedi costo al pubblico e modalità di pagamento).

Ultima modifica giovedì, 20 dicembre 2018 16:26

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.