centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Dipendenze - riduzione del danno

Presupposti

I presupposti per intervenire con attività di riduzione del danno sono:

  • elevato numero di overdose letali;
  • aumento dell'età media dei tossicodipendenti in carico al Ser.T. e ampliamento della fascia dei tossicodipendenti con dipendenza cronica da eroina e/o sostitutivi e conseguente aumento di problematiche sociali;
  • la crescita di nuove e diffuse forme di disagio legate alla strada, con l'aggiunta di nuove forme di dipendenza o patologie psichiatriche, che hanno interpellato il mondo dei servizi di accoglienza e aiuto alla persona;
  • il rischio di perdita di contatto tra Ser.T. e tossicodipendenti con l'aumento della fascia del sommerso costituita da soggetti attivi refrattari a percorsi riabilitativi ma esposti a molteplici rischi sociali, sanitari, legali, psico-relazionali;
  • elevata incidenza di soggetti tossicodipendenti sieropositivi;
  • diffusione del contagio da virus HIV oltre i tradizionali gruppi target;
  • estensione del fenomeno della prostituzione in condizioni di sempre minor tutela della salute che coinvolge prevalentemente donne immigrate in particolare dall'Europa dell'Est e dall'Africa nera;
  • ricomparsa di malattie favorite dalla promiscuità e da condizioni di vita precarie (in particolare la tubercolosi).

Obiettivi

Gli obiettivi a medio-lungo termine consistono in:

  • riduzione mortalità per overdose
  • riduzione infezione da virus HIV, delle altre patologie correlate all'uso di sostanze e delle malattie a trasmissione sessuale
  • riduzione rischi di destrutturazione psico-fisica connessi alla condizione di tossicodipendenza (rischi sociali, sanitari, legali, psicologici).


Gli obiettivi a medio-breve termine consistono in:

  • favorire micro-cambiamenti e aumento delle motivazioni al cambiamento in tossicodipendenti distanti dai servizi, creando i presupporti per avviare o riavviare un rapporto con gli stessi
  • favorire la mediazione dei conflitti tra territorio e tossicodipendenti connettendo la tutela dei diritti con l'acquisizione di doveri di cittadinanza
  • favorire nei tossicodipendenti l'attivazione in pratiche di auto-responsabilizzazione e supporto tra pari
  • essere ponte sulla strada riducendo le distanze tra tossicodipendenti e servizi, favorendo l'abbassamento della soglia di accesso ai servizi e attivando una strategia di rete.


Per informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria del Ser.T. del proprio Distretto.

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Dipartimenti: Direzione Socio sanitaria
Ultima modifica martedì, 17 settembre 2019 09:35

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.