centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Commissione Medica Locale patenti di guida

Aggiornamento del 29 luglio 2021: proroga patenti di guida


Attenzione: i contenuti della presente pagina sono destinati a chi, per il rinnovo di patente, deve rivolgersi alla Commissione in presenza delle condizioni sotto descritte (patologie, condizioni particolari di età, provvedimento specifico delle Autorità, ecc...).
Per il rinnovo in assenza di tali condizioni occorre consultare la pagina dedicata al link: Conseguimento e rinnovo patenti di guida

La visita per il conseguimento e la conferma di validità (rinnovo) della patente di guida e per il conseguimento e la convalida (rinnovo) della patente nautica  deve essere obbligatoriamente effettuata presso la Commissione medica locale patenti di guida, in via Canevari 168 A/R - Genova, in presenza delle seguenti patologie:

  • apparato visivo (glaucoma, retinopatia, maculopatia, deficit campimetrici di altra natura, recente perdita del visus da un occhio, ecc.):
  • cardio-vascolari
  • dell’apparato respiratorio (broncopatie croniche ostruttive con grado di ostruzione severo e ossigeno terapia continuativa, Bpco, e sindrome delle apnee ostruttive notturne, Osas)
  • delle ghiandole endocrine
  • del sistema nervoso centrale e periferico
  • psichiche
  • del sangue
  • dell'apparato urogenitale (pregresse o in atto)
  • diabete mellito in presenza di altre patologie 

oppure in presenza di:

  • minorazioni a carico degli arti, della colonna vertebrale, dell'udito;
  • assunzione (pregressa o in atto) di sostanze psico-attive (psicofarmaci, sostanze stupefacenti, abuso di alcol o problemi alcol-correlati).
  • mutilati e minorati fisici;
  • conducenti affetti da malattie invalidanti (elencate nell'Appendice II art. 320 del D.P.R.16/12/1992, n° 495);
  • coloro che abbiano superato i 65 anni di età per guidare automezzi per cui è previsto il possesso di patente Categoria C, CE, CS
  • coloro che abbiano superato i 65 anni per guidare autotreni, autoarticolati ed autosnodati la cui massa complessiva a pieno carico sia superiore a 20 t. (D.lgs. del 30 Aprile 1992 n. 285 art. 115 comma 2, lettera a)
  • coloro che abbiano superato i 60 anni per guidare autobus, autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, adibiti al trasporto di persone (D.lgs. del 30 Aprile 1992 n. 285 art. 115 comma 2, lettera b))
  • coloro per i quali è stato emesso provvedimento  dal Prefetto o dall'ufficio Provinciale della Direzione generale della Motorizzazione Civile per le patenti di guida, oppure disposto dall’autorità marittima o della navigazione interna o dal Ministero dei trasporti e della navigazione per le patenti nautiche.
  • soggetti affetti da diabete per il conseguimento, la revisione o la conferma delle patenti C, CE, D, DE. Attenzione: per le visite per le patenti AM, A, B e BE dei soggetti, che non siano ultraottantenni, affetti esclusivamente da diabete con controllo glicemico ottimale, non sussiste l'obbligo di visita presso questa Commissione.
  • coloro che abbiano superato gli 80 anni di età e siano affetti da patologie e intendono rinnovare le patenti categoria AM, A, B, BE.

Come prenotare la visita medica

La  prenotazione della  visita medica è effettuata su richiesta dell'interessato/a, con la presentazione della domanda compilata in ogni sua parte e firmata e della seguente documentazione:

In caso di conferma di validità (rinnovo) della patente di guida e convalida (rinnovo) della patente nautica:

  • Fotografia non antecedente a sei mesi dalla data della visita.
  • Fotocopia leggibile, fronte-retro, della patente di guida o della patente nautica.

Solo nel caso in cui la persona non sia in possesso della patente di guida o della patente nautica, dovrà essere presentata  la fotocopia  fronte-retro  di un documento di identità in corso di validità. Nel caso di furto o   smarrimento della patente di  guida o della patente nautica dovrà essere prodotta copia della denuncia presentata agli organi competenti.

  • Fotocopia leggibile del codice fiscale
  • Fotocopia leggibile del libretto sanitario cartaceo
  • Se l’interessato/a è stato/a riconosciuto/a invalido/a civile fotocopia del certificato di invalidità civile con diagnosi.

Esclusivamente per la patente di guida:

  • attestazione del versamento di € 10,20 sul c/c postale n. 9001 intestato “Dipartimento dei trasporti terrestri” - diritti Legge 14/1967, cod. causale 002. La validità del bollettino è di tre mesi dalla data del pagamento, come da disposizioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
  • attestazione del versamento di  € 16,00 sul c/c postale n. 4028 intestato “Dipartimento dei trasporti terrestri” - imposta di bollo, cod. causale 002.

In caso di conseguimento, primo rilascio, della patente di guida o conversione di patente estera:

  • Fotografia non antecedente a sei mesi dalla data della visita 
  • Fotocopia fronte-retro di un documento di identità in corso di validità.

Se trattasi di conversione di patente estera presentare anche fotocopia fronte-retro della patente di guida.

  • Fotocopia leggibile del codice fiscale
  • Fotocopia leggibile del libretto sanitario cartaceo
  • Se l’interessato/a è stato/a riconosciuto/a invalido/a civile fotocopia del certificato di invalidità civile con diagnosi.
  • Attestazione del versamento di 16 € sul c/c postale 4028 intestato a Dip. Trasporti Terrestri imposta di bollo

In caso di revisione della patente di guida:

  • Fotografia formato tessera non antecedente ai 6 mesi.
  • Fotocopia leggibile, fronte-retro, della patente di guida.

SOLO nel caso in cui la persona non sia in possesso della patente di guida, dovrà essere presentata  la fotocopia fronte-retro  di un documento di identità in corso di validità.

  • Fotocopia leggibile del codice fiscale
  • Fotocopia leggibile del libretto sanitario cartaceo
  • Se l’interessato/a è stato/a riconosciuto/a invalido/a civile fotocopia del certificato di invalidità civile con diagnosi.
  • Fotocopia del provvedimento di revisione della patente di guida disposto dalla Motorizzazione Civile o dalla Prefettura o dal Comune.
  • Attestazione del versamento di 16 € sul c/c postale 4028 intestato a Dip. Trasporti Terrestri" imposta di bollo

Costo visita medica

Agli utenti verrà inviato un bollettino nominativo precompilato modalità PagoPA con uno degli importi sottoelencati, diversi a seconda della patologia:

  • € 18,59 per gli ultraottantenni, affetti dalle patologie previste dal Codice della Strada (Artt. 116 – 119 del D.lgs. 285 del 30 Aprile 1992 e s.m.i.), ma non da minorazioni arti e/o udito
  • € 30,99 in caso di minorazione agli arti superiori o agli arti inferiori
  • € 24,79 in caso di minorazione udito
  • € 24,79 per i soggetti affetti da diabete in possesso delle patenti C, D, CE, DE
  • € 24,79 per i soggetti sottoposti a visita per uso di sostanze alcoliche o problemi alcol-correlati
  • € 18,59 per i soggetti sottoposti a visita per uso di sostanze stupefacenti
  • € 18,59 per tutte le altre patologie

Modalità di presentazione della domanda

  • spedita per raccomandata a/r al seguente indirizzo:

Asl 3 - Commissione medica locale patenti di guida - via Bertani, 4 - 16125 Genova.

La lettera di convocazione a visita medica con la data e l’ora dell’appuntamento sarà inviata all’indirizzo di residenza  indicato nella domanda
.

La lettera di convocazione a visita medica sarà corredata dalla seguente documentazione:

  • nei casi di:
    • conferma di validità (rinnovo) e revisione della patente di guida
    • convalida (rinnovo), conseguimento (primo rilascio) e revisione della patente nautica

      la “prescrizione esami” con l’indicazione degli esami clinici e/o visite specialistiche da effettuare per ogni patologia, secondo quanto previsto dal nostro protocollo diagnostico in uso e modello “Dichiarazione sostitutiva del certificato anamnestico” attestante i precedenti morbosi da presentare,  debitamente compilato, all’atto della visita, da firmare in presenza dei Componenti della Commissione.
  • nei casi di:
    • conseguimento della patente di guida
    • conversione di patente estera

      modelli “certificato medico relativo ai precedenti morbosi per l’accertamento delle condizioni psicofisiche per la guida di veicoli a motore” e “prescrizione esami” con l’indicazione degli esami clinici e/o visite specialistiche da effettuare per ogni patologia, secondo quanto previsto dal nostro protocollo diagnostico in uso. Entrambi i modelli dovranno essere compilati e firmati dal medico di fiducia.

Documentazione da consegnare all'atto della visita medica

Nei casi di conferma di validità, rinnovo, e revisione della patente di guida e convalida - rinnovo - conseguimento - primo rilascio - e revisione della patente nautica:

  • Documento di riconoscimento in originale: patente di guida o patente nautica, oppure idoneo documento d’identità in corso di validità, nei casi in cui l’utente è sprovvisto della patente di guida o della patente nautica.
    Se la patente di guida o la patente nautica fosse scaduta è necessario presentare anche un altro documento di identità in originale e valido per le procedure di identificazione.
    Nel caso di furto o smarrimento della patente di guida o della patente nautica dovrà essere prodotta copia della denuncia presentata agli organi competenti.
     
  • Modello “Dichiarazione sostitutiva del certificato anamnestico” attestante i precedenti morbosi, compilato in ogni sua parte,  da firmare in presenza dei Componenti della Commissione.
     
  • Documentazione sanitaria in originale, inerente la/e patologia/e, rilasciata da strutture pubbliche (Asl oppure Ospedali) non privato convenzionato,
    a esclusione degli accertamenti sanitari richiesti per la patologia diabetica, che potranno essere effettuati anche in strutture accreditate e convenzionate, ai sensi del D.M. del 30/01/2008 e s.m.i.. La documentazione,  a totale carico del richiedente, come previsto dalla normativa vigente, ai sensi dell’art. 330, comma 6, del D.P.R. 495/92 “Regolamento di esecuzione del Codice della Strada” e dell’articolo 36, comma 9 del Decreto Ministeriale n. 146 del 29/07/2008 “Regolamento di attuazione dell’art. 65 del Decreto Legislativo 18 Luglio 2005, n. 171, recante il Codice della nautica da diporto, emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, deve essere rilasciata non oltre  3 mesi precedenti alla data della visita, a eccezione per i portatori di defibrillatore, del controllo e programmazione del defibrillatore, da effettuarsi in data non anteriore ad un mese rispetto alla visita in Commissione.

    Gli accertamenti previsti per la guida in stato di ebbrezza o problemi alcol-correlati e per uso di sostanze stupefacenti devono essere effettuati presso i Ser.T.
    per Distretto di residenza di Asl 3 e di Asl 4 (solo quando non è previsto il controllo della matrice cheratinica)
    Tale documentazione sarà trattenuta nel fascicolo sanitario conservato dalla Commissione e non sarà restituita
    .
  • ricevuta di versamento (PagoPA) per la visita medica
     

Nei casi di conseguimento della patente di guida e conversione di patente estera:

  • “Certificato medico relativo ai precedenti morbosi per l’accertamento delle condizioni psicofisiche per la guida di veicoli a motore” in originale, compilato e firmato dal medico di fiducia, come da modello in uso.

  • Documentazione sanitaria in originale, inerente la/e patologia/e, rilasciata da strutture pubbliche (Asl oppure Ospedali), non privato convenzionato,
    a esclusione degli accertamenti sanitari richiesti per la patologia diabetica, che potranno essere effettuati anche in strutture accreditate e convenzionate, ai sensi del D.M. del 30/01/2008 e s.m.i.. La documentazione,  a totale carico del richiedente, come previsto dalla normativa vigente, ai sensi dell’art. 330, comma 6, del D.P.R. 495/92  “ Regolamento di esecuzione del Codice della Strada” e dell’articolo 36, comma 9 del Decreto Ministeriale n. 146 del 29/07/2008 “Regolamento di attuazione dell’art. 65 del Decreto Legislativo 18 Luglio 2005, n. 171, recante il Codice della nautica da diporto, emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,     rilasciata non oltre  3 mesi precedenti alla data della visita,ad eccezione per i portatori di defibrillatore, del controllo e programmazione del defibrillatore, da effettuarsi in data non anteriore ad un mese rispetto alla visita in Commissione. Gli accertamenti previsti per la guida in stato di ebbrezza o problemi alcol-correlati e per uso di sostanze stupefacenti devono essere effettuati presso i Ser.T. per Distretto di residenza di ASL 3 e di ASL 4 (solo quando non è previsto il controllo della matrice cheratinica).
    Tale documentazione sarà trattenuta nel fascicolo sanitario conservato dalla Commissione e non sarà restituita.

  • Ricevuta di versamento (PagoPA) per la visita medica

Avvertenze:

  • Chi si presenterà a visita medica sprovvisto di:

    • documento di riconoscimento in originale e in corso di validità,

    • dell’originale del modello “certificato medico relativo ai precedenti morbosi per l’accertamento delle condizioni psicofisiche per la guida di veicoli a motore”, compilato e firmato dal Medico di fiducia, esclusivamente nei casi di conseguimento della patente di guida e conversione di patente estera,

    • e degli originali degli esiti degli accertamenti sanitari previsti dal “Protocollo diagnostico” in uso, da effettuarsi entro 3 mesi dalla data della visita, a eccezione per i portatori di defibrillatore, del controllo e programmazione del defibrillatore, da effettuarsi in data non anteriore ad un mese rispetto alla visita in Commissione,

non potrà essere sottoposto/a a visita medica, ma dovrà richiedere una nuova prenotazione tramite raccomandata a/r - via Bertani 4 - 16125 Genova  

  • Gli assenti a visita potranno richiedere una nuova prenotazione a visita medica, entro tre mesi dalla data dell’assenza, in caso contrario la pratica sarà archiviata. 

  • Sono possibili non più di due richieste di spostamento della visita, debitamente giustificate, prima dell’archiviazione della pratica. 

  • La mancata presentazione a visita medica per due volte consecutive costituisce rinuncia alla visita stessa. Per un’ulteriore prenotazione a visita medica  dovrà essere presentata nuova domanda, corredata da nuove attestazioni dei versamenti in originale.

Informazioni aggiuntive

  • Dipartimenti: Sanitari territoriali - prevenzione
  • Sedi territoriali: S.C. Medicina Legale - Commissione Medica Locale Patenti: Via Canevari 168 A/R a Genova
  • Contatti:

    Sportello Telefonico: lunedì, martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 al n. 010 849 5203
    Dal 5 ottobre 2020 - Sportello Telefonico: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 al n. 010 849 5203

Ultima modifica giovedì, 12 agosto 2021 14:22

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.