centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Modalità per fine isolamento o quarantena

 Aggiornamento 8/1/2022: Utilizzo del test antigenico rapido per diagnosi di infezione e valutazione termine isolamento e quarantena (ordinanze n.1 e 2 del 2022)

 


Hai ricevuto un referto di positività al tampone molecolare e quindi sei un caso confermato: due possibili condizioni

  1. hai completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o hai effettuato la dose di richiamo

Mantieni isolamento per 7 giorni dall’insorgenza dei sintomi o dalla data dell’effettuazione del tampone se non hai avuto sintomi

  1. non hai completato il ciclo vaccinale o lo hai completato da più di 120 giorni e non hai effettuato la dose di richiamo

Mantieni l'isolamento, per 10 giorni dall’insorgenza dei sintomi o dalla data dell’effettuazione del tampone se non hai avuto sintomi.

In entrambi i casi verrai chiamato da Asl3

  • se non hai mai avuto sintomi sarai prenotato da operatori CUP per il tampone di verifica che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento
  • se hai avuto sintomi ma sono scomparsi da almeno tre giorni sarai prenotato da operatori CUP per il tampone di verifica che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento

Se dopo qualche giorno dal termine sopra indicato non ti hanno ancora chiamato e non hai avuto sintomi o sono scomparsi da almeno tre giorni, chiama il numero verde 800 811 187 (dal lunedì al venerdì - dalle ore 9 alle ore 15) per avere indicazioni su come ottenere il tampone che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento.

Se il tampone per accertare il permanere della positività risultasse ancora positivo verrai chiamato dopo almeno 7 giorni per effettuare un nuovo tampone che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento.

Dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi, anche se i tamponi continuano ad essere positivi, puoi interrompere l’isolamento ma solo con la validazione sul sistema Poliss da parte del Dipartimento di Prevenzione o del Medico curante.

Nel caso in cui venga sospettata o accertata la presenza di particolari varianti, per poter terminare il tuo isolamento dovrai comunque attendere la negativizzazione del tampone molecolare.

 


Hai avuto un contatto stretto con soggetto confermato positivo al covid 19: 

  1. Primo caso:
    • hai completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni e da meno di 120 giorni  o
    • hai ricevuto la dose booster o
    • sei guarito da infezione da Sars Cov 2 da meno di 120 giorni

    e sei asintomatico

    non devi osservare quarantena, ma devi auto-sorvegliarti per almeno 5 giorni e, obbligatoriamente, indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo.

    e sei sintomatico devi segnalarti al medico curante per effettuare un test antigenico rapido o molecolare e se questo è negativo ma permangono i sintomi dovrai ripeterlo al 5° giorno dal contatto stretto col caso positivo.

  2. Secondo caso:
    • hai completato il ciclo primario da più di 120 giorni e
    • hai ancora in corso di validità il green pass

    e sei asintomatico

    rimani in quarantena per 5 giorni dall’ultimo contatto con il caso

    Per poter terminare la quarantena, in assenza di sintomi, dovrai effettuare presso i punti prelievo (qui tabella con indirizzi e orari) un tampone molecolare o antigenico che, se negativo, ti permetterà di rientrare in comunità

  3. Terzo caso:
    • non sei vaccinato
    • hai ricevuto una sola dose di vaccino o hai completato il ciclo vaccinale primario  da meno di 14 giorni

    devi rimanere a casa in quarantena per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso.

    Per poter terminare la quarantena, in assenza di sintomi, dovrai effettuare presso i punti prelievo (qui tabella con indirizzi e orari) un tampone molecolare o antigenico che, se negativo, ti permetterà di rientrare in comunità.

    N.B. se il contatto confermato è un tuo convivente con il quale non è stato possibile garantire un efficace distanziamento domiciliare, i termini di cui sopra decorrono dalla data di guarigione del caso positivo confermato. Se a seguito del contatto insorgono dei sintomi riconducibili al covid19 chiama il tuo medico curante. 

    Si precisa che i tamponi effettuati presso istituti sanitari privati (sono previsti anche prelievi al domicilio del paziente) a pagamento, hanno lo stesso valore medico legale di quelli effettuati nelle strutture sanitarie pubbliche.

Ultima modifica martedì, 11 gennaio 2022 15:06

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.