centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Martedì, 05 Gennaio 2021 16:43

Pranzo speciale di inizio anno per i pazienti del reparto SPDC di Villa Scassi

Momento di convivialità tra pazienti e operatori nel rispetto delle normative anti covid con pietanze della tradizione genovese e dolci delle feste

Quest’anno il pranzo di Capodanno per i pazienti del Padiglione 9 di Psichiatria dell’Ospedale Villa Scassi è stato offerto da generosi ristoranti, panifici, ortofrutta e macellerie, che hanno donato pietanze della tradizione genovese e dolci delle feste. L’iniziativa, resa possibile grazie alla generosità dei donatori, è nata da un’idea di Sonia Ricciu, Collaboratrice Professionale Sanitaria Infermiera presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Villa Scassi, e promossa da Rocco Luigi Picci, Direttore della S.C. Salute Mentale Distretto 10 e da Maria Caterina Poggi, Coordinatore Infermieristico del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del Villa Scassi.

Nel menu delle feste ravioli e sugo (tuccu genovese), donati dalla Taverna della Valtrebbia, arrosto con patate del Ristorante dei Cacciatori di Sampierdarena, torta di verdure e torta paradiso dell’Osteria Da Richetto (Righi), focaccia e panettone del Panificio Migliazzi di Molassana, frutta fresca, frutta secca e pandoro L’Ortofrutta Da Bigi alla Foce e i salumi della Macelleria Dalf.

L'iniziativa è stata accolta con con molto entusiasmo da tutto il personale del reparto, che ha condiviso con i pazienti il momento di convivialità nel rispetto della normativa anti Covid.

A seguire alcuni scatti.

 

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.