Logo asl 3 genoveseBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.itBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.it ticket web vai al sito: https://ticketweb.regione.liguria.it/cuppay/index.dopagina referti online

 

Centri di senologia/Breast unit

 

Il cancro della mammella è il primo tumore per frequenza nella donna, rappresentando il 29% di tutte le nuove diagnosi tumorali.

La diagnosi precoce ed il miglioramento dei trattamenti hanno portato all’aumento della sopravvivenza per questo tumore: nell’arco di un decennio la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è cresciuta dall’81 all’87%, rispettivamente per le donne che hanno avuto diagnosi di tumore tra il 1990 e il 1994 e per le donne diagnosticate dal 2000 al 2004. 

I progressi della medicina, quindi, rappresentano una sfida sanitaria, specialmente per una malattia di grande rilevanza sociale come il carcinoma mammario: l’efficacia delle cure, in termini sia di guarigione sia di allungamento della sopravvivenza e di miglioramento della qualità di vita, pur in un contesto di crescente complessità fisica, psichica e sociale, richiedono una presa in carico globale e personalizzata.

Eusoma (European Society of Breast Cancer Specialists) su mandato della prima Conferenza Europea sul tumore della mammella (EBCC) ha pubblicato nel 2000 le raccomandazioni sui requisiti di una unità di senologia. Il documento è citato da due risoluzioni del Parlamento europeo, che sottolineano la necessità di curare la patologia della mammella in centri multidisciplinari dedicati.

La multidisciplinarietà può essere garantita solo dalla presenza di un gruppo di professionisti ( core team) dedicato,  del quale fanno parte tutte le figure professionali afferenti a quelle discipline che sono sempre coinvolte nella diagnosi e cura delle pazienti affette da patologia mammaria.

Unitamente ad essi operano altri professionisti di varie specialità,  che possono, a seconda del caso, avere un ruolo, di supporto o ancillare, nella presa in carico della paziente. Il gruppo multidisciplinare deve essere coordinato da uno degli esperti del team.

L’Azienda Sanitaria ASL3 “Genovese”, con Delibera 190 del 18 Marzo 2015, sancisce l'istituzione del "Disease Management Team (DMT)” come modello assistenziale di riferimento per le patologie epidemiologicamente più rilevanti …” e con Delibera 665 del 14 Dicembre 2015, formalizza il Disease Management Team “Mammella”, come modello assistenziale di riferimento per le donne affette da neoplasia mammaria.

Il DMT “Mammella” nasce allo scopo di rivisitare il percorso assistenziale della donna con neoplasia della mammella e di contestualizzarlo in una più ampia riqualificazione dei servizi, in modo da offrire un percorso integrato e facilmente fruibile, attento agli aspetti qualitativi ed all’ottimizzazione delle risorse.

Il DMT è costituito da un CORE TEAM ( Chirurgo Senologo, Chirurgo Plastico ricostruttivo, Radiologo, Anatomo Patologo, Oncologo, Radioterapista ) e da un gruppo di strutture con funzioni di supporto (vedi volume 1 PDTA mammella – Capitolo5  Gestione delle risorse).

L’approccio multidisciplinare, garantito dal DMT si esplica attraverso  la discussione di nuovi casi o di variazioni del programma terapeutico e riunioni settimanali del “Core Team” convocate dal Coordinatore e verbalizzate dal Case Manager, che condivide in via informatica il verbale con l’intero gruppo, rendendolo fruibile per l’implementazione della documentazione clinica. Attraverso gli incontri si discute il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la donna con neoplasia della mammella.

Regione Liguria, infine,  con il DGR 622 del 08/07/2016, ha approvato il documento istruttorio dell’ARS Liguria e conseguentemente ha provveduto all’ individuazione dei Centri di Senologia del territorio ligure, fra i quali ASL 3 Genovese.

Per ulteriori  approfondimenti  è possibile consultare:

Informazioni aggiuntive

  • Dipartimenti: ---
Ultima modifica il Venerdì, 14 Ottobre 2016 14:29

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive