Stampa questa pagina
Logo asl 3 genovese

Modalità per fine isolamento o quarantena

Hai ricevuto un referto di positività al tampone antigenico o molecolare per Sars-CoV-2 e quindi sei un caso confermato Covid-19:

Mantieni isolamento per 5 giorni dalla data dell’effettuazione del tampone

Al termine del periodo di isolamento:

  • se non hai mai avuto sintomi potrai eseguire il tampone di verifica che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento
  • se hai avuto sintomi ma sono scomparsi da almeno due giorni potrai eseguire il tampone di verifica che, se negativo, ti permetterà di interrompere l’isolamento

Se il tampone per accertare la guarigione risultasse ancora positivo, potrai interrompere l’isolamento al termine del 14esimo giorno dal primo tampone positivo, a prescindere dall’effettuazione del test, ma solo con la validazione sul sistema Poliss da parte del Dipartimento di Prevenzione o del Medico curante.


Hai avuto un contatto stretto con un caso Covid-19 confermato: 

  • Dovrai osservare un periodo di auto-sorveglianza con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2, al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto.

  • Se durante il periodo di auto-sorveglianza compaiono sintomi suggestivi di possibile infezione, è raccomandata l’esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare per la rilevazione di SARS-CoV-2 che, in caso di risultato negativo e persistenza dei sintomi, dovrai ripetere al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.

  • Se sei un operatore sanitario dovrai eseguire un test antigenico o molecolare su base giornaliera fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con il soggetto positivo.

Il tampone antigenico può essere eseguito presso i punti prelievo Asl con modalità programmata dal Dipartimento di Prevenzione (qui tabella con indirizzi e orari).

Si precisa che i tamponi effettuati presso istituti sanitari privati (sono previsti anche prelievi al domicilio del paziente) a pagamento, hanno lo stesso valore medico legale di quelli effettuati nelle strutture sanitarie pubbliche.

Ultima modifica lunedì, 05 settembre 2022 12:38