centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Struttura Semplice Dipartimentale Inclusione e Riabilitazione Sociale

Presentazione

La Struttura Semplice Dipartimentale Inclusione e Riabilitazione Sociale promuove percorsi terapeutico riabilitativi destinati a persone disabili, favorendone l’integrazione socio lavorativa, che viene attuata attraverso un lavoro di rete e di sistema con i servizi territoriali socio sanitari, gli enti locali e le aziende del territorio e governa l'unitarietà dei processi clinico-assistenziali, assicurando omogeneità nei percorsi di inclusione sociale, sia a gestione diretta che accreditata.

Descrizione delle attività

Il servizio è rivolto ad utenti di età compresa tra i 18 e i 64 anni, affetti da disabilità intellettiva, motoria e sensoriale, oltre a situazioni d’invalidità derivante da infortuni sul lavoro e quadri legati a patologie organiche, in carico alla S.S.D. Assistenza Disabili o al Dipartimento di Salute Mentale, in possesso di certificato di Idoneità Lavorativa (legge 68/’99) ed iscritte nelle liste del Collocamento Mirato di Regione Liguria.
La presa in carico da parte della S.S.D. Inclusione e Riabilitazione Sociale avviene tramite accesso diretto o segnalazione da parte dei seguenti servizi:
  • S.S.D. Assistenza Disabili

  • Dipartimento di Salute Mentale

  • Distretto Sociale - ATS

  • C.L.I.B.A.S.

  • U.S.S. Collocamento mirato e supporto all'attuazione di progetti speciali di Regione Liguria

L’integrazione nel mondo del lavoro avviene tramite l’attivazione di Percorsi di Inclusione Sociale, realizzati ai sensi della d.G.R. 283/2017, che rappresentano parte integrante del globale intervento di riabilitazione psico-sociale rivolto alle persone disabili, di cui rappresentano la fase conclusiva.
Le azioni che concorrono alla realizzazione degli obiettivi di accompagnamento e facilitazione dei processi di inclusione sociale prevedono:
  • Valutazione clinica ambulatoriale della disabilità per determinare il livello di funzionamento globale della persona disabile in relazione alle attitudini, capacità e potenzialità professionali, propedeutiche all’abbinamento mirato

  • Servizio di consulenza e sostegno individuale e familiare, finalizzato alla realizzazione del progetto personalizzato, correlato ai bisogni della persona e del proprio nucleo familiare

  • Analisi dei caratteri dell’organizzazione del lavoro nel contesto di riferimento

  • Azioni di tutoraggio, consulenza e sostegno per formazione e inserimento professionale

  • Attività di consulenza per le aziende con indicazioni sulle normative di riferimento

  • Gestione mirata e mediata degli inserimenti, con il costante supporto dell'esperienza attraverso interventi di monitoraggio sul luogo di lavoro

  • Azioni propedeutiche all’integrazione nel mondo del lavoro attraverso valutazione ergonomica della postazione lavorativa per persone con disabilità motoria e utilizzo del telelavoro per favorire processi di inclusione di persone con disabilità complesse.

  • Colloqui psicologico-clinici e attività di psicoterapia rivolta a pazienti in carico al Servizio e ai loro familiari.

  • Erogazione prestazioni psicometriche (somministrazione test WAIS-4 e Leiter-3)

 
 
  • Segnalazioni e reclami

    • Tutela

 

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica venerdì, 22 luglio 2022 14:35