centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Martedì, 22 Gennaio 2013 00:00

Gioco d'azzardo: materiale per i gestori della sale da gioco

Dal 1 gennaio 2013 i gestori di sale da gioco e di esercizi in cui vi sia offerta di giochi pubblici, ovvero di scommesse su eventi sportivi, anche ippici, e non sportivi, secondo il decreto-legge 13 settembre 2012 n. 158 (noto come Decreto Balduzzi), convertito nella legge 8 novembre 2012 n. 189, "sono tenuti a esporre, all'ingresso e all'interno dei locali, il materiale informativo predisposto dalle aziende sanitarie locali, diretto a evidenziare i rischi correlati al gioco e a segnalare la presenza sul territorio dei servizi di assistenza pubblici e del privato sociale dedicati alla cura e al reinserimento sociale delle persone con patologie correlate al Gioco d’Azzardo Patologico".

A tal proposito, ASL3 Genovese ricorda a tutti gli interessati che il materiale informativo cui si fa riferimento nella norma, per quanto concerne i locali presenti nel Comune di Genova e negli altri 39 Comuni afferenti ad ASL3 (Arenzano, Cogoleto, Masone, Campoligure, Rossiglione, Tiglieto, Mele,  Casella, Montoggio, Savignone, Valbrevenna, Ronco Scrivia, Isola del Cantone, S.Olcese, Vobbia, Busalla, Crocefieschi, Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Serra Riccò, Montebruno, Propata, Rondanina, Fontanigorda, Fascia, Gorreto, Rovegno, Lumarzo, Davagna, Torriglia, Bargagli, Bogliasco, Pieve, Sori, Recco, Camogli, Uscio, Avegno), è già disponibile dal 24 dicembre 2012 sul sito web di ASL3 Genovese.

ASL3 Genovese, da tempo impegnata sul tema Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) attraverso le Strutture Complesse Ser.T. Ponente e Ser.T. Centro Levante, già nel 2012 aveva promosso, insieme alla Curia Genovese e alla rete del privato sociale, la realizzazione di una campagna informativa sul tema, nell’ambito della quale sono stato prodotto l'opuscolo informativo “L’Azzardo? Non è un gioco. Conoscere, capire, scegliere... fare”, presentato presso il Seminario Arcivescovile di Genova nello scorso mese di novembre. Il libretto, scaricabile sempre dal sito web di ASL3, è frutto della collaborazione fra ASL3 Genovese, Fondazione Antiusura Santa Maria del Soccorso ONLUS, Fondazione Auxilium, Arcidiocesi di Genova, Avvocati in rete per il sociale e CEIS Genova, e mira a mettere in guardia e reagire contro il dilagare del gioco d’azzardo, causa rilevante del debito etico-educativo e spirituale che grava sul nostro Paese.

Tutto il materiale presente sul sito web di ASL3 è a disposizione di quanti (Enti, istituzioni scolastiche, associazioni, ecc.) vogliano avviare riflessioni costruttive e iniziative di sensibilizzazione su questo importante tema.

Altro in questa categoria: « Sciopero del 12 febbraio 2013

Informazioni emergenza Coronavirus