centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 

Vaccino contro febbre gialla

La febbre gialla è una malattia virale, diffusa solo in Africa ed in Sud America, caratterizzata inizialmente da febbre, cefalea, astenia, nausea e vomito; tale sintomi si attenuano per 1-2 giorni poi ricompaiono aumentati di intensità ed associati a ittero (colorazione gialla della cute e degli occhi così marcata da dare il nome alla malattia), insufficienza renale, manifestazioni emorragiche e sintomi a carico del sistema nervoso centrale. Nel 50% dei casi è letale.

Il virus della febbre gialla è trasmesso all'uomo da una zanzara (Aedes aegypti) che vive nelle acque stagnanti e che punge l'uomo durante il giorno. In Italia la malattia è presente solo nelle persone che si sono recate per motivi turistici o professionali nelle aree colpite senza sottoporsi alla vaccinazione.

Le misure preventive per chi si reca in zone a rischio sono di due tipi

  • protezione individuale della cute mediante camicie a maniche lunghe, pantaloni lunghi, uso di repellenti per gli insetti e di zanzariere
  • immunizzazione attiva tramite vaccino costituito da virus vivo attenuato somministrato in unica dose, senza necessità di richiamo.

La vaccinazione è facoltativa e soggetta al pagamento del costo sostenuto dall'Azienda per l'acquisto dei vaccino (vedi costo al pubblico  e modalità pagamento). 

In Asl3 questa vaccinazione può essere effettuata su appuntamento nei due centri autorizzati di Via Archimede, 30 A e Via Operai, 80.

Ultima modifica giovedì, 20 dicembre 2018 16:23

Informazioni emergenza Coronavirus