centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Seguici su:

Vaccino contro encefalite da zecche

L’encefalite da zecche (TBE) è una malattia virale acuta del sistema nervoso centrale. Il virus ha tre sottotipi: l’europeo, .il siberiano e quello dell’Estremo Oriente (quest’ultimo causa sintomi più severi rispetto al sottotipo europeo). Due terzi delle infezioni sono asintomatiche, nei casi sintomatici si può avere una malattia simil influenzale con una seconda fase febbrile (10% dei casi) in cui può comparire paralisi ,sequele permanenti o morte. La severità della malattia aumenta con l’età.

La malattia, stagionale da aprile a novembre,  è presente in gran parte dell’Europa Centrale ed Orientale fino a Cina, Giappone e Siberia.

Il virus è trasmesso all'uomo attraverso il morso di zecche che fungono da vettori e da serbatoio dell’infezione. 

La prevenzione si attua evitando il morso di zecche, indossando pantaloni lunghi, indossando scarpe adeguate quando si fanno escursioni o si campeggia in paesi o aree a rischio.

Contro la TBE è disponibile un vaccino inattivato sicuro ed efficace. Il ciclo di base  prevede la somministrazione di due dosi a distanziate di 1-3 mesi l’una dall’altra , una terza dose deve essere somministrata dopo 5-12 mesi dalla seconda.

La vaccinazione è facoltativa e pertanto soggetta al pagamento del costo sostenuto dall'Azienda per l'acquisto del vaccino (vedi costo e modalità di pagamento).

Ultima modifica giovedì, 20 dicembre 2018 16:16

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.