Stampa questa pagina
Logo asl 3 genovese

Struttura Complessa Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane (O.S.R.U.)

CARTA DEI SERVIZI

Presentazione

La Struttura O.S.R.U.:

  • concorre, nell’ ambito degli indirizzi forniti dalla Direzione Aziendale, alla programmazione del fabbisogno delle risorse umane e della dotazione organica, alla gestione di progetti innovativi nell’area delle risorse umane, alla definizione delle metodologie di individuazione e graduazione degli incarichi dirigenziali, di individuazione e valorizzazione delle posizioni organizzative e dei coordinamenti del personale del Comparto;
  • concorre, altresì, alla definizione delle metodologie di verifica e valutazione del personale dipendente e gestisce tali procedure di verifica e valutazione anche attraverso l'integrazione ed il coordinamento dell’attività degli organismi collegiali deputati;
  • gestisce l'istruttoria e la predisposizione dei provvedimenti in tema d’incentivazione alla produttività, di progressioni orizzontali, di affidamento/revoca degli incarichi dirigenziali, nonché di quelli del comparto (posizioni organizzative/coordinamenti);
  • si occupa dell’analisi della dotazione organica ed elaborazione di specifica reportistica e provvede, altresì, all’ assolvimento del debito informativo istituzionale per ciò che concerne la dotazione organica stessa;
  • coordina le relazioni con le Organizzazioni Sindacali del personale e rappresenta, nella materia, il collegamento operativo con le stesse e gestisce le attività relative alle libertà sindacali.

Attività

Incarichi dirigenza/comparto

  • monitoraggio e gestione dell’assetto organizzativo relativo agli incarichi di responsabilità della Dirigenza e del Comparto;
  • dirigenza: istruttoria e gestione delle procedure di conferimento degli incarichi dirigenziali mediante avvisi interni, predisposizione dei provvedimenti di affidamento e dei contratti individuali;
  • comparto: istruttoria e gestione delle procedure di conferimento degli incarichi di posizione organizzativa e coordinamento mediante avvisi interni, predisposizione dei provvedimenti di affidamento e delle lettere-contatto;
  • gestione delle procedura di conferma/revoca degli incarichi della Dirigenza e del Comparto, secondo le disposizioni contrattuali e del Regolamento Aziendale.

Valutazione e verifica del personale

  • gestione del processo di valutazione e verifica del personale dipendente anche attraverso l’ integrazione ed il coordinamento dell’attività degli organismi collegiali deputati (Nucleo di Valutazione e Collegio Tecnico).

Fabbisogno del personale

  • rilevazione e programmazione del fabbisogno di personale dipendente e della dotazione organica e predisposizione del piano annuale delle assunzioni e del relativo piano di richiesta deroghe sulla base delle esigenze rappresentate dai vari Responsabili Aziendali in merito alle necessità assistenziali.

Dotazione organica

  • analisi della dotazione organica ed elaborazione reportistica relativa alla stessa per esigenze delle varie strutture aziendali o istituzionali esterne all’Azienda.

Debito informativo

  • Assolvimento del debito informativo istituzionale (Flussi/ Statistiche Ministeriali/Regionali) per ciò che concerne la dotazione organica.

Trattative e rapporti con Rsu e OO.SS.

  • organizzazione e calendarizzazione dei tavoli;
  • predisposizione dei testi degli accordi sottoscritti con le OO.SS.;
  • inoltro alle OO.SS. di specifiche informative.

Assemblee sindacali/scioperi

  • raccolta dalle varie Strutture Aziendali dei dati relativi al numero dei   partecipanti alle Assemblee Sindacali ed agli Scioperi al fine di elaborare apposito quadro sinottico;
  • trasmissione di tali dati relativi al Dipartimento della Funzione Pubblica, alla Regione Liguria ed alla Commissione di Garanzia.

Libertà sindacali

  • determinazione del Monte Ore delle libertà sindacali spettanti per l'anno di riferimento e predisposizione del relativo provvedimento;
  • gestione delle richieste di permesso sindacale, pervenute da parte delle OO.SS.;
  • registrazione nella procedura "PERLA",  delle assenze connesse alle libertà sindacali;
  • invio mensile alle OO.SS. di prospetti riassuntivi con le ore di permesso sindacale fruito;
  • formalizzazione con provvedimento dei distacchi e aspettative sindacali richiesti dalle OO.SS. per i propri delegati.

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica venerdì, 29 dicembre 2017 13:04

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.