Logo asl 3 genoveseBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.itBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.it ticket web vai al sito: https://ticketweb.regione.liguria.it/cuppay/index.dopagina referti online

 
Lunedì, 10 Novembre 2014 00:00

Prosegue la campagna vaccinale contro l'influenza 2014

Anche quest'anno, nell'ambito della campagna di vaccinazione per l’influenza stagionale promossa da Regione Liguria, che è partita il  27 ottobre e terminerà  il 31 dicembre 2014, ASL3 Genovese ha messo in atto una serie di iniziative volte a garantire un'adeguata somministrazione delle dosi vaccinali sul territorio metropolitano e a fornire un'informazione quanto più capillare possibile.

La vaccinazione per influenza è indicata e somministrata gratuitamente alle categorie individuate dalla Circolare Ministeriale del 10 settembre 2014:

  1. soggetti di età pari o superiore a 65 anni;
  2. bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti sino ai 65 anni affetti da:
    1. malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio (inclusa l’asma grave, la displasia broncopolmonare, la fibrosi cistica e la broncopatia cronico ostruttiva - BPCO);
    2. malattie dell’apparato cardio-circolatorio, comprese le cardiopatie congenite e acquisite;
    3. diabete mellito e altre malattie metaboliche, inclusi gli obesi con BMI > 30 e gravi patologie concomitanti;
    4. insufficienza  renale cronica ;
    5. malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie;
    6. tumori;
    7. malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi,  immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV;
    8. malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali;
    9. patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici;
    10. patologie associate ad un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (ad es: malattie neuromuscolari);
    11. epatopatie croniche;
  3. bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale;
  4. donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e terzo trimestre di gravidanza;
  5. individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;
  6. medici e personale sanitario di assistenza;
  7. familiari e contatti di soggetti ad alto rischio;
  8. soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori:
    1. forze di polizia;
    2. vigili del fuoco;
    3. altre categorie socialmente utili che potrebbero avvantaggiarsi della vaccinazione, per motivi vincolati allo svolgimento della loro attività lavorativa;
    4. infine è pratica internazionalmente diffusa l’offerta attiva e gratuita della vaccinazione antinfluenzale da parte dei datori di lavoro ai lavoratori particolarmente esposti per attività svolta e al fine di contenere ricadute negative sulla produttività.
  9. personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani:
    1. allevatori;
    2. addetti all’attività di allevamento;
    3. addetti al trasporto di animali vivi;
    4. macellatori e vaccinatori;
    5. veterinari pubblici e libero-professionisti.

L'Azienda Sanitaria Genovese ha acquistato una quantità complessiva di dosi di vaccino sufficiente a mantenere ed aumentare la copertura delle categorie dei cittadini a rischio.

Quest’anno i Medici di Famiglia vaccinano prevalentemente i soggetti in età maggiore o uguale a 65 anni presso i propri studi o a domicilio  nel caso di pazienti, di tutte le età, allettati od impossibilitati a deambulare.

La Struttura Complessa Igiene e Sanità Pubblica dell'ASL3 Genovese si sta occupando prevalentemente di vaccinare disabili e anziani presso le comunità di loro residenza e soggetti di tutte le età che possono recarsi presso ambulatori distrettuali specificatamente dedicati, dislocati nei Distretti Socio Sanitari, aperti fino al 28 novembre.

Dopo il 28 novembre e fino al 31 dicembre 2014 la campagna vaccinale proseguirà presso le sedi ambulatoriali istituzionali della Struttura Complessa Igiene e Sanità Pubblica indicati nel  sito aziendale www.asl3.liguria.it.

I bambini possono effettuare la vaccinazione negli ambulatori dei Pediatri di famiglia che hanno aderito alla campagna vaccinale e negli ambulatori vaccinali della Struttura Complessa  Igiene e Sanità Pubblica, preferibilmente negli ambulatori istituzionali con accesso libero al mattino o su appuntamento tramite CUP  nelle ore pomeridiane secondo orari e modalità indicati nel sito aziendale.

ORARI E SEDI AMBULATORI DISTRETTUALI
 
APERTI DAL 27 OTTOBRE AL  28 NOVEMBRE 2014

 

CAMPAGNA INFLUENZA 2014

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

DISTRETTO 8

Prà

Villa de Mari
Via de Mari, 1b

14,00¸17,30

 

 

 

 

Pegli

Via Pegli,10
Ex Ospedale Martinez

 

 

 

14,00¸17,30

 

DISTRETTO 9

Fiumara

Via Operai, 80

14,00¸17,30

 

14,00¸17,30

 

14,00¸17,30

Sestri

Via Soliman, 7

 

14,00¸17,30

 

14,00¸17,30

 

DISTRETTO10

Bolzaneto

Via Bonghi, 6

 

14,00¸17,30

 

14,00¸17,30

 

DISTRETTI  11-12

Struppa

Via Struppa , 150

 

 

14,00¸17,30

 

 

Genova Centro

Via Assarotti, 35

14,00¸17,30

14,00¸17,30

14,00¸17,30

14,00¸17,30

 

DISTRETTO 13

Nervi

Via Missolungi, 14

 

 

14,00¸17,30

 

 

Recco

Via Bianchi, 1
Ex Ospedale Recco

 

14,00¸17,30

 

 

 

 

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive