centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Mercoledì, 01 Aprile 2020 11:18

Coronavirus: Informazioni importanti buoni celiachia

Disposti da Alisa la proroga della validità dei buoni per celiaci del mese di marzo e aprile e il differimento data di partenza del progetto della dematerializzazione dei piani per la celiachia

In riferimento ai pazienti con morbo celiaco (compresa la variante clinica della dermatite erpetiforme), tenuto conto dei recenti approfondimenti condotti con le regioni e i ministeri competenti e delle misure restrittive imposte dal Dpcm 9 marzo 2020 e dai successivi Dpcm dell'11 e 22 marzo 2020, limitatamente al periodo di emergenza, al fine di limitare al massimo gli spostamenti e nell'ottica di agevolare gli acquisti di alimenti senza glutine, è stata disposta la proroga di validità dei buoni cartacei di marzo per il mese di aprile e dei buoni cartacei di aprile per il mese di maggio, salvo diverse indicazioni e il rinvio della data di partenza per il progetto di dematerializzazione dei piani, prevista l'1 aprile, al 1° maggio 2020, salvo diverse indicazioni.

I buoni cartacei di marzo che non è stato possibile spendere entro la fine di marzo saranno utilizzabili per tutto il mese di aprile, e i buoni di aprile, che non sarà stato possibile spendere entro la fine di aprile, saranno utilizzabili per tutto il mese di maggio, in aggiunta ai buoni del mese di competenza.

Inoltre, nell'ottica di ridurre al massimo la permanenza dell'utente in farmacia, o nell'esercizio autorizzato alla vendita di alimenti per celiaci, e laddove vi fosse l'impossibilità oggettiva dell'utente stesso di recarsi presso tali presidi per l'approvvigionamento, limitatamente allo stato di emergenza e per i mesi di marzo e aprile p.v., l'utente potrà, in  accordo con il presidio a cui si rivolge e laddove il servizio sia attivabile, trasmettere telematicamente il buono cartaceo. La trasmissione telematica della copia del buono cartaceo (ad es. via mail, fax, whatsapp) in base alla disponibilità del presidio a cui ci si rivolge, dovrà essere accompagnata dall'indicazione degli alimenti selezionati per l'acquisto, il cui costo totale dovrà coprire necessariamente l'importo del buono cartaceo.

La farmacia/negozio specializzato provvederà, in accordo con l'utente, ad allestire i prodotti in anticipo, defustellando gli stessi e incollando le relative fustelle sulla fotocopia del buono cartaceo (già anticipata per via telematica dall'utente stesso). All'atto della consegna dei prodotti al domicilio, l'utente dovrà firmare l'originale del buono cartaceo in suo possesso per il ricevimento della merce e consegnarlo all'addetto alla consegna.

 

Informazioni emergenza Coronavirus

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.