centralino unico 010 84911112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenotazioni telefoniche

Logo asl 3 genovese

 
Domenica, 20 Ottobre 2019 12:00

In primo piano - Meteo: allerta rossa - importante avviso all’utenza

On line l'elenco delle strutture chiuse al pubblico nelle zone a rischio di esondazione nella giornata di lunedì 21 ottobre

Genova, 20 ottobre - In relazione al bollettino emesso dalla Protezione Civile che prevede nel territorio di ASL3 l’allerta rossa (massimo rischio meteorologico)  dalle ore 20.00 di domenica 20 ottobre alle ore 14.59 di lunedì 21 ottobre 2019, si comunica l’elenco delle strutture chiuse al pubblico nella giornata di lunedì 21 ottobre in quanto situate in zone esondabili:

  • Cogoleto (Distretto 8): Poliambulatorio via Isnardi 3 
  • Arenzano (Distretto 8): Poliambulatorio di Piazza Golgi 26r
  • Campo Ligure (Distretto 8): Poliambulatorio Via Rossi 33
  • Rossiglione (Distretto 8): Poliambulatorio via Roma 36
  • Masone (Distretto 8): Poliambulatorio Via Massolo 1
  • Zona Voltri (Distretto 8): Sede distrettuale Via Camozzini 15
  • Zona Voltri (Distretto 8): URP/Sportello Unico Distrettuale Via Camozzini 95r
  • Zona Voltri (Distretto 8): Centro Salute Mentale Via Lemerle 17
  • Zona Pra' (Distretto 8): Palazzo della Salute di Villa De Mari, via De Mari 1b
  • Zona Pra' (Distretto 8): ambulatorio Medicina dello Sport, via Prà 64r (all’interno della fascia di rispetto)
  • Zona Pegli (Distretto 8): Palazzo della Salute Martinez, via Pegli 41 
  • Zona Sestri Ponente (Distretto 9): Palazzo della Salute ex Manifattura Tabacchi Via Soliman 7
  • Zona Sampierdarena (Distretto 9): Palazzo della Salute Fiumara Via degli Operai 80
  • Zona Sampierdarena (Distretto 9): via Agnese, 1c (sede S.S.D. Popolazione a rischio – screening oncologici)
  • Zona Bolzaneto (Distretto 10): Poliambulatorio di Via Bonghi, 6
  • Zona Certosa (Distretto 10): Poliambulatorio Via Canepari 64r
  • Busalla (Distretto 10): Sede consultoriale piazza Malerba 8
  • Borgo Fornari – Comune di Ronco Scrivia (Distretto 10): Poliambulatorio di Via Trento e Trieste 130
  • Zona Caricamento – Centro storico (Distretto 11): Centro prelievi Asl3-Osp. Evangelico presso ACISMOM (Ordine di Malta), vico a sinistra di S. Pancrazio 2
  • Zona Centro (Distretto 11): via Assarotti, 35
  • Zona Centro (Distretto 11): via XII Ottobre
  • Zona San Fruttuoso (Distretto 12): Poliambulatorio di via Archimede 30A
  • Zona Marassi (Distretto 12): via Canevari 38-168 A/R
  • Zona Staglieno  (Distretto 12): Struttura Cidimu Passo Ponte Carrega 30 r  (Centro Prelievi ASL 3 Genovese)
  • Zona Struppa  – Valbisagno (Distretto 12): Palazzo della Salute di Via Struppa 150
  • Zona Quarto (Distretto 13): sospensione accessi modulo diurno presso Reparto Speciale Disabili e sospensione trasporti per visite specialistiche esterne dei pazienti ospitati nel Reparto Disabili e Centro Alzheimer
  • Bogliasco (Distretto 13):  sospensione accesso diretto Centro Prelievi via Mazzini 36

Gli utenti prenotati per visite o accertamenti nelle strutture indicate verranno ricontattati per fissare un nuovo appuntamento.

Si informa inoltre che gli studi dei Medici di medicina generale e dei Pediatri di libera scelta nelle zone esondabili saranno chiusi e verranno riaperti dopo le ore 15, salvo proroghe emanate della Protezione Civile sulla allerta.

I Sert saranno aperti per la somministrazione delle terapie nei consueti orari, ad eccezione del Sert di Via Canevari. Gli utenti di tale Sert per le terapie (compresi esami urine per patenti) possono recarsi al Sert di Piazza Dante 5 

Inoltre saranno sospese in via cautelativa su tutto il territorio di ASL 3 anche le attività dei Centri Diurni, delle Cure Palliative, Cure Domiciliari, Visite specialistiche domiciliari, Prelievi a Domicilio e ambulatorio mobile (servizio zona rossa).

Per le altre Strutture del territorio di ASL 3, aperte al pubblico, si raccomanda ai cittadini  - comunque - di osservare le indicazioni della Protezione Civile e dei Comuni. 

 

 

 

Informazioni emergenza Coronavirus