Logo asl 3 genoveseBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.itBollino Rosa ospedali italiani vicini alle donne vai al sito http://www.ondaosservatorio.it ticket web vai al sito: https://ticketweb.regione.liguria.it/cuppay/index.dopagina referti online

 

Integrazione socio-sanitaria

Per "Assistenza socio-sanitaria" si intende l'insieme di attività, atte a soddisfare bisogni di salute della persona, che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale in grado di garantire, anche nel lungo periodo, la continuità e l'integrazione tra le azioni di cura e quelle di riabilitazione definiti nei progetti personalizzati redatti sulla scorta di valutazioni multidimensionali. Comprendono le attività finalizzate alla promozione della salute, alla prevenzione, ed all'individuazione, rimozione e contenimento di esiti degenerativi o invalidanti di patologie congenite e acquisite.

Le regioni disciplinano i criteri e le modalità mediante i quali Comuni e Aziende Sanitarie garantiscono l'integrazione, su base distrettuale, delle prestazioni socio-sanitarie di rispettiva competenza, individuando gli strumenti e gli atti per garantirne la gestione integrata.

Nell'ambito di tali attività, il Distretto si adopera per garantire flessibilità organizzativa, progettualità, personalizzazione e valutazione multidimensionale del bisogno, attraverso:

  • integrazione e coordinamento tra i servizi sociali ed i servizi sanitari
  • coordinamento con le politiche abitative, dei trasporti, dell'educazione, dell'istruzione, della formazione professionale e del lavoro, culturali, dello sport e del tempo libero, nonché con altri interventi finalizzati al benessere della persona ed alla prevenzione del disagio sociale
  • cooperazione tra i diversi livelli istituzionali e i soggetti del terzo settore
  • concertazione tra i diversi livelli istituzionali, le organizzazioni sindacali, le associazioni degli utenti e dei consumatori e le categorie economico-produttive.

L'Assistenza socio-sanitaria è disciplinata da:

  • Decreto legislativo 229/99 (modifiche ed integrazioni del D.lgs. 502/92)
  • Atto di indirizzo e coordinamento approvato con DPCM 14 febbraio 2001
  • DPCM 29 novembre 2001 all'allegato 1 c): Lea sociosanitari

I principi fondamentali dell'Assistenza socio-sanitaria:

  • valutazione multidimensionale del bisogno (sanitario e sociale)
  • unitarietà dell'intervento e del percorso assistenziale, con concorso professionale di personale medico, infermieristico, riabilitativo e di servizio sociale professionale
  • progetto personalizzato che tenga conto:
    • degli obiettivi di salute da raggiungere
    • del responsabile del caso (case manager)
  • della verifica delle azioni compiute sotto il profilo della qualità (valutazione periodica) e degli esiti.

Le prestazioni socio-sanitarie si distinguono in:

Prestazioni sanitarie a rilevanza sociale: attività di competenza delle Aziende Sanitarie Locali ed a carico delle stesse secondo le modalità individuate dalla vigente normativa e dai piani nazionali e regionali. Dette prestazioni sono:

  • erogate contestualmente ad adeguati interventi sociali e inserite in progetti personalizzati di durata medio/lunga
  • erogate in regime ambulatoriale, domiciliare o nell'ambito di strutture residenziali e semiresidenziali.

Si possono considerare ad elevata integrazione sanitaria, comprese nei Livelli Essenziali di Assistenza sanitaria, se caratterizzate da particolare rilevanza terapeutica e intensità della componente sanitaria e attengono prevalentemente alle aree materno-infantile, anziani, handicap, patologie psichiatriche e dipendenze da droga, alcool e farmaci, patologie per infezioni da HIV e patologie in fase terminale, inabilità o disabilità conseguenti a patologie cronico-degenerative.

Tali prestazioni, in relazione ai tempi e all'impegno assistenziale, si articolano in:

  • trattamenti intensivi, richiedenti un elevato impegno clinico, di tipo diagnostico, di cura e recupero, con tempi definiti, in cui sono prevalenti le funzioni terapeutiche e riabilitative. Si effettuano in sede ospedaliera, residenziale extra-ospedaliera e a domicilio
  • trattamenti estensivi o intermedi, caratterizzati da un minor impegno terapeutico, elevata assistenza alla persona, per la prosecuzione del processo riabilitativo, con reinserimento sociale e con programmi assistenziali di medio/lungo periodo, effettuabili a domicilio e in sede residenziale extra-ospedaliera,
  • trattamenti di lungo assistenza, o mantenimento, per patologie cronico degenerative, caratterizzati da un costante impegno sociosanitario per limitare gli esiti del deterioramento, ai fini della miglior qualità di vita acquisibile. I trattamenti sono effettuabili a domicilio e in sede residenziale.

Prestazioni sociali a rilevanza sanitaria: attività del sistema sociale che hanno l'obiettivo di supportare la persona in stato di bisogno, con problemi di disabilità o di emarginazione condizionanti lo stato di salute. Tali attività, , inserite in progetti personalizzati di durata non limitata, sono di competenza dei Comuni e sono prestate con partecipazione alla spesa da parte dei cittadini, stabilita dai comuni stessi, e si esplicano attraverso:

  • gli interventi di sostegno e promozione a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle responsabilità familiari
  • gli interventi per contrastare la povertà nei riguardi dei cittadini impossibilitati a produrre reddito per limitazioni personali o sociali
  • gli interventi di sostegno e di aiuto domestico familiare finalizzati a favorire l'autonomia e la permanenza nel proprio domicilio di persone non autosufficienti
  • gli interventi di ospitalità alberghiera presso strutture residenziali e semiresidenziali di adulti e anziani con limitazione dell'autonomia, non assistibili a domicilio
  • gli interventi, anche di natura economica, atti a favorire l'inserimento sociale di soggetti affetti da disabilità o patologia psicofisica e da dipendenza, fatto salvo quanto previsto dalla normativa vigente in materia di diritto al lavoro dei disabili
  • ogni altro intervento qualificato quale prestazione sociale a rilevanza sanitaria ed inserito tra i livelli essenziali di assistenza secondo la legislazione vigente.

Informazioni aggiuntive

  • Dipartimenti: Direzione Socio sanitaria
Ultima modifica il Mercoledì, 10 Dicembre 2014 10:01

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive